Che cos’è il formato JPEG

JPEG (JPG) è un diffuso formato grafico creato da Joint Photographic Experts Group Corporation. L’obiettivo principale di questo team di sviluppatori era quello di creare un algoritmo di compressione ottimale, e ci sono perfettamente riusciti. Attualmente il formato JPEG è tra i più usati nel mondo digitale.

Quali sono le caratteristiche di un JPEG?

  • Utilizza la compressione JPEG con perdita.
  • Non supporta la trasparenza.
  • Ti permette di intervenire sul livello di qualità dell’immagine. In fase di salvataggio dopo la compressione JPEG alcuni dettagli vengono rimossi, il peso diminuisce e appare il rumore digitale.
  • Supporta i modelli di colore CMYK, Truecolor (24-bit) e Scala di grigi (8-bit).
  • E’ stato integrato con la specifica EXIF che permette di immagazzinare i metadati. Ad esempio, i dati sul modello della camera e sul creatore di una determinata foto.
  • In base alle impostazioni puoi comprimere i file JPEG in proporzione da 2:1 fino a 100:1.

Le estensioni di file .jpg e .jpeg funzionano nello stesso modo.

original size before jpeg compression
image compressed with better quality

L’applicazione del formato JPEG

Questo algoritmo di comprimere immagini è adatto a tutte le situazioni in cui ci sono sfumature di colore e luminosità molto sottili e fluide. JPEG è usato spesso anche per trasferire e stoccare le foto e altri tipi di immagini, comprese le copie scansionate. Questo formato rende il meglio di sé nella pubblicazione e nella trasmissione di immagini compresse su Internet grazie al fatto che esse pesano decisamente meno di altri formati. E’ un tipo di file molto pratico e comodo che può essere usato ovunque.

Dove non si usano i file JPEG

Il formato JPEG non è adatto per comprimere testi, icone grafiche o disegni con i loro netti contrasti tra i pixel. Per questo tipo di contenuti servono i formati di compressione senza perdita.

I file JPG non vanno bene anche per comprimere immagini con elaborazione a più fasi. Salvando i risultati intermedi bisognerà ogni volta riaprire l’immagine.

E’ importante ricordare che, aprendo un’immagine JPEG in un editor, modificandola e salvando le modifiche, sarà comunque necessaria la compressione automatica. Le modifiche dell’algoritmo incideranno sulle variazioni di colore e di luminosità e sui pixel. Ogni salvataggio di un’immagine JPEG apporta delle modifiche rispetto all’originale.

JPEG non viene utilizzato quando la qualità dell’immagine deve essere mantenuta allo stato originale e la sua perdita non è accettabile, ad esempio per immagini relative ad esami medici.

formato originale prima della compressione jpg
immagine compressa a una dimensione più piccola

Vantaggi e svantaggi dei file JPEG

Vediamo in dettaglio quali sono i pro e i contro del formato a cui è dedicato questo articolo. Ti aiuteremo a capire meglio le sue proprietà e a utilizzarle al meglio.

Pro

  • Comprimere immagini JPEG è possibile selezionando la proporzione delle dimensioni del file e la sua qualità. Quindi, questo formato ti fornisce gli strumenti per impostare il livello di compressione.
  • La qualità dell’immagine rimane la più alta possibile anche con un alto livello di compressione JPG.
  • I file pesano poco e quindi diventa facile usarli.
  • Il formato è riconosciuto da tutti i browser e programmi di editing per testi e immagini.
  • I file vengono visualizzati correttamente su smartphone, tablet e computer.
  • Il formato funziona al meglio con immagini realistiche che hanno molte sfumature di colore e contrasti.

Contro

  • Una compressione molto forte può spezzare l’immagine in blocchi da 8x8 pixel. Questo accade a causa dei processi, tipici dell’algoritmo di compressione JPEG, che analizzano i pixel vicini portandoli ad una media e calcolando in base a questo i colori.
  • Le gradazioni di colori possono scomparire o diventare troppo scalate.
  • I file non sono adatti per il lavoro con le immagini grafiche monocromatiche o i testi.
  • Il formato non supporta la trasparenza, perciò non è adatto per i loghi o i template.
  • Un file aperto dopo la compressione JPEG non può essere salvato nuovamente, in quanto il secondo salvataggio comporterebbe un definitivo abbassamento della qualità dell’immagine.

Quando e perché è richiesta la compressione JPG

In quali situazioni conviene comprimere immagini JPEG? Cerchiamo di fornire una risposta chiara ed esaustiva a questa domanda molto frequente. Innanzitutto, comprimere immagini è necessario per la loro pubblicazione su un sito. Perché è importante? I contenuti visivi dei siti web hanno molta rilevanza in quanto le persone recepiscono informazioni visive meglio di un testo. Inoltre, gli utenti apprezzano quando le pagine di un sito si caricano velocemente, al massimo in 3 secondi.

Se su una piattaforma ci sono abbastanza contenuti visivi che vengono caricati in modo rapido, questo diventa un fattore doppiamente positivo per il suo funzionamento.

Eppure in tutto questo c’è un grosso “ma”! Se le immagini hanno dimensioni o peso notevoli, potrebbero rallentare il caricamento dell’intero sito. Oppure potrebbe verificarsi un altro fatto spiacevole: il browser potrebbe comprimere le immagini pesanti in automatico mentre vengono caricate sul sito. In questo modo l’immagine rischierebbe di risultare di qualità mediocre e poco accattivante per i visitatori.

Per dare alle tue immagini un aspetto professionale dovresti comprimerle per conto tuo usando il format JPEG e poi pubblicarle sul sito.

La necessità di comprimere immagini può sorgere anche quando dobbiamo inviare una o più immagini via e-mail, postarle su un social, caricarle su un sito, ecc. Per non perdere tempo e raggiungere facilmente l’obiettivo conviene ridurre il peso dei file in anticipo.

dimensione dell'immagine prima della compressione
immagine compressa a una dimensione specifica

Come comprimere immagini JPEG usando l’applicazione Watermarkly

Se hai bisogno di comprimere un file JPEG puoi usare il nostro strumento online che ti permette di lavorare contemporaneamente con file JPEG, GIF e PNG.

La versione gratuita dell’app è disponibile online a tutti gli utenti permettendo di caricare fino a 10 immagini e di elaborarle contemporaneamente.

Puoi comprimere immagini JPG online usando Watermarkly. Ecco cosa dovresti fare:

  1. Aprire la pagina dell’applicazione. comprimi jpeg
  2. Trascinare le immagini desiderate dal tuo computer nella finestra dell’app e oppure cliccare su “Seleziona immagini” e scegliere come vuoi effettuare il caricamento: dal computer, oppure da Google Drive, Google Photo o Dropbox. In tutti i casi, tranne il caricamento dal computer, ti verranno chieste le credenziali di accesso allo spazio di archiviazione. Non ti preoccupare, non c’è niente di strano o pericoloso. seleziona le immagini da comprimere jpeg
  3. Clicca su “Aggiungi immagini” se devi caricare altre foto. Se invece ci sono immagini in più tra quelle caricate, seleziona “Elimina”. Dopo aver inserito tutte le foto desiderate, vai al passo successivo per iniziare a comprimere immagini JPEG. aggiungi immagini a jpg compress
  4. Clicca su "Comprimi immagini" per visualizzare la finestra delle "Impostazioni output" in cui dovrai selezionare la qualità desiderata tra le seguenti opzioni:
        Migliore qualità. Il nostro programma farà tutto il possibile per preservare al meglio la qualità dell’immagine.
        Dimensioni ridotte. Questa opzione è adatta ai casi in cui hai bisogno di ridurre al massimo il peso dell’immagine mentre la qualità ha un’importanza relativa.
        Dimensioni file specifiche. In questo caso l’utente può impostare in maniera autonoma il valore in kB del peso che l’immagine deve avere dopo la compressione JPEG.
    qualità della compressione jpeg
  5. Tieni presente che per le opzioni “Migliore qualità” e “Dimensioni ridotte” potrai conoscere l’esatto peso dell’immagine solo dopo aver cliccato su "Comprimi immagini". Per la terza opzione invece il risultato finale dipenderà unicamente da te in quanto la funzione“Dimensioni file specifiche”ti permette di avere il pieno controllo sul peso delle immagini compresse. scarica le immagini dopo la compressione jpeg

Il peso di un file è espresso con il numero dei byte che esso occupa nella memoria di un dispositivo. E’ importante capire che le immagini con un peso, ad esempio, di 7 MB o superiore sono troppo pesanti per i siti web. Se ci sono diversi file pesanti su una piattaforma, ci vorrà tempo per caricarli, a discapito del gradimento dei tuoi utenti.

Se hai bisogno di ridurre il peso delle immagini da pubblicare sul tuo sito, devono pesare circa 200 KB. E’ il peso ottimale con cui anche un numero di foto elevato non rallenta la velocità del funzionamento della piattaforma.

Vantaggi dell’applicazione per ritagliare immagini

Il nostro strumento per ritagliare immagini JPG è un’applicazione web che funziona direttamente nel browser di un computer o di uno smartphone. L’utente non è obbligato a scaricare o installare un software. Può semplicemente aprire la relativa finestra del nostro sito e iniziare a lavorare.

Non sussiste nessun rischio di introdurre virus nel tuo computer o impelagarsi nelle complicazioni di un’installazione, con noi tutto è molto più semplice!

Altre caratteristiche della nostra applicazione web:

  • Garanzia di riservatezza dei dati per tutti gli utenti. Il nostro sistema non archivia mai i dati degli utenti e nessuna immagine viene salvata sui nostri server. Ti diamo la completa garanzia che nessuno dei collaboratori della nostra azienda possa avere l’accesso ai tuoi file.
  • Risposte rapide alle azioni degli utenti. Per iniziare, devi semplicemente cliccare su “Comprimi immagini”, ed è tutto qui. Non dovrai aspettare molto e potrai scaricare velocemente i tuoi file dove vorrai, sul computer o, ad esempio, su Google Drive. Tutto è estremamente facile e intuitivo.
  • Opzioni aggiuntive. Le possibilità di Watermarkly non si limitano alla compressione JPG. Gli utenti del nostro sito possono anche aggiungere un watermark alle loro immagini gratuitamente; ritagliare immagini a forma di cerchio o rettangolo impostando liberamente le dimensioni; ridimensionare foto; inserire un logo o un testo in qualsiasi immagine.

Risposte alle domande frequenti sulla compressione JPEG (FAQ)

In questa sezione troverai le risposte alle domande più frequenti che riguardano il processo di compressione JPEG e non solo.

E’ vero che comprimere JPG incide sulla qualità dell’immagine?

Sì, è così, questo format è abbastanza fragile e alcune delle informazioni vengono perse durante un normale lavoro di editing sulla foto. E’ anche vero però che la maggior parte delle immagini JPEG possono essere compresse senza perdere la loro qualità. In quest’ultimo caso viene ottimizzata solo la struttura del file e eliminati i dati superflui e ridondanti.

Come si riducono le dimensioni di un file immagine?

Se hai bisogno di diminuire le dimensioni di un file, comprimi JPG usando la nostra applicazione online. E’ una comodissima app che non ha bisogno di essere scaricata su un computer o un telefono. L’utente deve semplicemente aggiungere le immagini in un’apposita finestra e selezionare le impostazioni di salvataggio. Ce ne sono tre: Migliore qualità, Dimensioni ridotte e Dimensioni file specifiche. L’ultima opzione ti permette di impostare in modo autonomo il peso che dovrà avere il file a operazione terminata.

Come faccio a comprimere un file JPEG gratuitamente?

Puoi comprimere un JPG online gratuitamente utilizzando il nostro sito web e l’apposito strumento “Comprimi”. Nella versione gratuita dell’applicazione puoi lavorare contemporaneamente con 10 foto. Se hai bisogno di comprimerne altre ancora, potresti valutare l’acquisto di una versione superiore con possibilità più ampie. Clicca qui per avere maggiori informazioni.

Come faccio a comprimere un JPEG fino a 200 KB?

Per comprimere un file JPEG fino al peso desiderato, lavorando sull’app Watermarkly seleziona l’opzione “Dimensioni file specifiche” nelle impostazioni di compressione. In questo caso potrai specificare in modo del tutto autonomo il peso dell’immagine desiderato in fase di salvataggio.

Come faccio a comprimere un JPEG su un MAC?

Per comprimere immagini su un MAC potresti installare dei particolari programmi di editing, o per semplificarti la vita potresti anche avviare la nostra applicazione online. A differenza di programmi specifici, otterresti una compressione JPEG più veloce con un risultato più alto. Il nostro programma applica tutti i procedimenti necessari per preservare l’alta qualità delle immagini con la massima compressione possibile.

Come si comprime una foto senza perdita di qualità?

Con la nostra app puoi comprimere le foto senza perdere la loro qualità senza alcun problema. Come è stato spiegato qui sopra, basterà selezionare l’opzione “Migliore qualità” in fase di salvataggio del file, in maniera tale che il sistema preservi la qualità dell’immagine la più vicina possibile all’originale.

Come posso ridurre le dimensioni di un file JPG sul mio telefono?

Se vuoi ridurre le dimensioni di un file usando il tuo smartphone, non dovrai cercare programmi di editing su Play Market o App Store e poi installarli sul tuo telefono. Può risultare scomodo soprattutto per gli utenti che hanno un telefono con una memoria limitata. A volte per installare un’app siamo costretti ad eliminare altri programmi importanti per noi. Non avrai queste preoccupazioni con Watermarkly. Dovrai semplicemente aprire il nostro sito in qualsiasi browser e inizi subito a lavorare! La versione mobile del nostro sito è del tutto uguale, dal punto di vista visivo, a quella per computer, e lo sono anche tutte le funzionalità. Puoi caricare immagini da qualsiasi risorsa, comprimere foto, aggiungere watermark, ritagliare e compiere anche altre operazioni.

Come posso ridurre le dimensioni di un file per caricarlo su un sito web?

Per la compressione di immagini che vuoi pubblicare su un sito puoi usare lo strumento online offerto da Watermarkly. La procedura si conclude in pochissimi minuti, dovrai solo caricare l’immagine, selezionare la qualità desiderata e aspettare la fine del processo per poter salvare le tue foto.

Suggerimenti utili su come comprimere immagini JPEG per siti web

Se per comprimere immagini JPEG online sceglierai l’applicazione Watermarkly che ti permette di ridurre il peso dei file da pubblicare su un sito, ricordati queste utilissime informazioni:

  • Per le immagini da sfondo o i banner il peso massimo dei file non deve superare 1 MB.
  • Per le gallerie fotografiche di prodotti, i portfolio o altre pagine simili è meglio comprimere le immagini fino a 500-600 KB.
  • Per delle semplici grafiche anche i 300 KB saranno più che sufficienti.

Ti abbiamo dato tutti i dettagli utili su come si fa a comprimere immagini JPEG e su come lavorare con la nostra applicazione web. Ti auguriamo di raggiungere ottimi risultati nella ottimizzazione delle tue immagini in modo facile e veloce. Lavora con la nostra applicazione online e non perdere il tuo prezioso tempo scaricando e installando programmi di editing specifici. Con Watermarkly i tuoi risultati saranno sempre all’altezza delle tue aspettative.