Come comprimere un’immagine?

Lavorando con immagini digitali sorge spesso la necessità di ricorrere alla compressione, chiamata anche ottimizzazione. Questa funzione permette di ottenere una foto con un peso ridotto rendendo più facile mandarla via e-mail o pubblicarla online. La differenza tra l’originale e la foto modificata può risultare invisibile su un monitor, ma sicuramente si noterà se dovrai stampare la tua immagine. Ecco perché è molto importante capire come comprimere un’immagine in maniera corretta per preservare la sua qualità e nitidezza. .

Comprimi immagini online

Perché è importante comprimere le immagini?

Molti utenti potrebbero domandarsi in quali situazioni c’è bisogno di comprimere le foto.

Grazie alla corretta ottimizzazione delle immagini e alla riduzione del loro peso potresti ottenere i seguenti vantaggi:

      • Ridurre i tempi di caricamento delle pagine del sito e velocizzare la visualizzazione delle immagini.
      • Liberare la memoria del tuo telefono o computer fino all’80%.
      • Condividere le immagini via e-mail, sui social e altri canali, in modo facile e veloce.

La necessità di comprimere le foto si presenta spesso quando dobbiamo caricarle su un nostro sito. Le ricerche del mercato confermano che, se una pagina web non si carica entro i primi 3 secondi, un potenziale visitatore chiude la finestra e si rivolge a un altro sito. Le immagini troppo pesanti infatti possono influire considerevolmente sui tempi di caricamento.

Gli utenti di oggi diventano sempre più viziati e vogliono trovare le informazioni necessarie senza metterci troppo impegno. Ecco perché i tempi di risposta di una pagina web non possono essere lunghi.

Che succede se non comprimi le immagini prima di pubblicarle sul sito:

  1. Problemi con il caricamento delle pagine e diminuzione del rendimento. Anche gli utenti con un’ottima connessione Internet hanno difficoltà a caricare le foto pesanti in poco tempo. Di conseguenza, il caricamento di tutta la pagina web che ha questo problema andrà a rilento. Ci saranno quindi meno visitatori e il rendimento del tuo sito può abbassarsi portando anche ad una perdita di redditività per la tua azienda.
  2. Spreco di traffico Internet per tuoi utenti. Non piace a nessuno quando il caricamento di un’immagine pesante ci ruba i preziosi byte di traffico Internet. Anche in questo caso la soluzione giusta sarebbe comprimere le tue immagini.

Bisogna tenere conto anche del fatto che alcuni siti hanno delle restrizioni per le dimensioni delle foto che ci vengono caricate. Se il peso di un’immagine supera questi limiti, non sarà proprio possibile caricarla. In questo caso la questione della compressione dei file immagine diventa ancora più rilevante.

Comprimi immagini online

Come si fa a comprimere un’immagine?

La compressione dell’immagine è un’operazione che riguarda il file stesso che la contiene, volta a ridurre le sue dimensioni. Nello stesso tempo rimane importante la questione della qualità che alla fine della procedura si perde solo in piccola parte. I vari algoritmi di ottimizzazione delle immagini applicano sostanzialmente lo stesso procedimento, ovvero quello di rimuovere dal file alcuni dati tecnici. Ad esempio, può essere il nome del programma dove sono stati salvati i colori che si ripetono. Dopo l’ottimizzazione, l’immagine rimane uguale all’originale. Dal punto di vista visivo non cambia niente, ma il peso del file viene diminuito.

Se utilizzi correttamente gli strumenti per comprimere le immagini, le loro dimensioni possono essere ridotte del 70-90%.

Esistono due modi principali di comprimere le immagini:

      Compressione senza perdita di qualità. In questo caso il processo è simile alla creazione di un file ZIP. I dati della copia digitale dell’immagine saranno compressi, ma la qualità rimarrà la stessa quando il file verrà aperto o estratto.
      Compressione con minore qualità. In questo caso alcune informazioni vengono eliminate durante la compressione, il che reduce notevolmente il peso della foto. Quando però viene aperta, modificata e salvata di nuovo, la qualità dell’immagine peggiora notevolmente.
compress photo online

Alcuni strumenti sono studiati prendendo in considerazione diversi aspetti della percezione visiva delle persone. Per esempio, comprimendo immagini JPEG, si tiene conto del fatto che il nostro sistema visivo dà priorità ad informazioni omogenee e percepisce come sfondo i dettagli secondari. Ecco perché durante l’ottimizzazione si cerca di conservare soprattutto la luminosità e in secondo luogo il colore. Il cambiamento dell’intensità della luce produce effetti rilevanti sull’occhio umano.

Comprimi immagini online

Dove posso comprimere le mie immagini?

Puoi comprimere un’immagine usando vari programmi e strumenti. Anche i programmi di base forniti da Windows ti permettono di diminuire il peso delle tue immagini. Per riuscirci non serve nessuna particolare capacità professionale.

Il nostro strumento per la compressione di immagini online Watermarkly può renderti questo compito ancora più semplice. Non avrai bisogno di scaricare o installare qualcosa sul tuo computer, di cercare i driver o di eseguire altre manipolazioni.

Se non comprimi immagini usando strumenti specifici, alcuni siti possono ottimizzarle automaticamente. In questo caso si potrebbe verificare una significativa perdita di qualità e l’immagine potrebbe risultare poco accattivante. Ecco perché vale la pena, prima di caricare le foto su un sito web o su un social, pensare a come ridurre il loro peso con una specifica applicazione che mantenga intatta la loro qualità.

online image compressor Comprimi immagini online

Come comprimere immagini con la nostra app

L’applicazione web Watermarkly lavora con i tre formati di immagini più comuni:

      • JPEG;
      • PNG;
      • GIF.

La maggior parte delle immagini JPEG può essere compressa senza significative perdite di qualità.

Il nostro strumento ottimizza la struttura del file in maniera tale che i dati che si ripetono non occupino troppo spazio.

Per quanto riguarda i file PNG e GIF durante l’ottimizzazione la qualità peggiora inevitabilmente. Per fortuna il nostro strumento applica tutte le procedure necessarie a far risultare l’immagine accattivante anche per questi casi più complicati.

Adesso ti spieghiamo come fare per comprimere un’immagine:

  1. Vai nella sezione “Comprimi”.
  2. Carica una o più immagini trascinando i file da una cartella sul tuo computer oppure scegliendo un’opzione tra: carica dal computer, Google Drive, Google Photos o Dropbox. Se usi spazi di archiviazione, dovrai fornire i dati per accedere ai file del tuo cloud. select images to compress
  3. Clicca su "Comprimi immagine" e seleziona la qualità che vorresti ottenere dopo che il processo sarà concluso. select quality of compressed photo

La nostra applicazione web propone tre opzioni di qualità per la compressione delle immagini:

  1. Migliore qualità. Con questa opzione il nostro strumento online funziona in maniera tale da assicurarti che la qualità delle foto ottimizzate rimanga la più alta possibile. Detto in altre parole, l’app comprime un’immagine senza perdere la sua qualità.
  2. Dimensioni ridotte. Questa opzione va usata se la qualità dell’immagine non ha la primaria importanza.
  3. Dimensioni file specifiche. In questo caso puoi specificare i kB richiesti per la compressione dell’immagine. Quindi, il peso finale della foto dipenderà unicamente da te.

Scegliendo la prima o la seconda opzione, il peso del file potrà essere visualizzato solo a processo finito, dopo averlo selezionato.

Il nostro strumento Watermarkly applica tutte le procedure necessarie a far risultare le tue foto accattivanti e non inferiori all’originale, pur diminuendo le dimensioni del file. Nello stesso tempo, il sistema riduce l’immagine a un certo numero di kB.

Come comprimere un’immagine su un smartphone

Se le immagini da ottimizzare si trovano nella memoria del tuo telefono e hai necessità di ridurre il loro peso, puoi usare la nostra applicazione direttamente dal tuo dispositivo mobile. Ti basterà aprire il nostro sito web e schiacciare il tasto “Comprimi”. Il layout visivo e la parte funzionale dell’applicazione sui dispositivi mobili non cambiano rispetto alla versione per computer. Anche qui dovrai caricare le foto da uno spazio a tua scelta e specificare la qualità richiesta. Le immagini verranno salvate nella memoria del telefono o su uno degli archivi cloud..

La nostra applicazione web ti permette di comprimere immagini sui dispositivi Mac o Windows. Inoltre, il nostro sito è ottimizzato anche per funzionare sugli smartphone. Quindi, tutti gli utenti di iPhone o smartphone con Android OS possono comprimere le foto con facilità, ovunque si trovino, e avere l’accesso ai file ottenuti. L’unica condizione richiesta per lavorare con l’applicazione è avere una connessione Internet.

Comprimi immagini online

Vantaggi dell’applicazione per comprimere immagini Watermarkly

Riassumiamo i vantaggi dell’utilizzo della nostra applicazione:

  1. L’applicazione online può comprimere contemporaneamente file di tre formati: JPEG, PNG o GIF. Le immagini compresse avranno le stesse dimensioni dei formati moderni, HEIC e WEBP. Usando la versione gratuita dell’applicazione potrai caricare fino a 10 immagini contemporaneamente. La versione a pagamento offre più opzioni: scoprile nella relativa pagina.
  2. Watermarkly è un’applicazione web che non richiede l’installazione sul computer. Apri semplicemente il tuo browser preferito, vai sul nostro sito e inizia a lavorare sulle tue foto. Con noi non avrai nessun rischio di scaricare dei malware sul tuo computer e non dovrai perdere tempo installando e attivando la versione gratuita dell’applicazione. Tutte le funzionalità sono pienamente accessibili a tutti gli utenti.
  3. Con noi puoi comprimere un’immagine velocemente, senza perdere tempo. Ogni utente utilizza lo strumento in maniera indipendente dagli altri e non dovrai “metterti in coda” per avviare la procedura. Questo riduce notevolmente i tempi di elaborazione delle tue immagini.
  4. I dati degli utenti non vengono salvati sui nostri server, ti garantiamo la riservatezza fino alla conclusione della procedura.. Inoltre, possiamo assicurare la completa protezione delle immagini di tutti gli utenti del nostro sito.
  5. L’applicazione dà l’accesso anche ad altri strumenti a parte la compressione delle immagini. Con l’aiuto della nostra app potrai aggiungere watermark alle tue immagini, ritagliare foto impostando una proporzione o scegliendo tra i due modelli, rettangolare o a cerchio, ridimensionare un’immagine oppure inserire un logo.
free photo compressor online

Non avrai bisogno di competenze da grafico per lavorare con la nostra applicazione. Tutti i passi sono estremamente facili e non creano alcuna difficoltà.

Comprimi immagini online

JPEG, PNG, GIF. Che formato di file immagine va usato e quando?

Normalmente le persone utilizzano uno dei tre principali formati per le immagini:

JPEG

Questo formato rende milioni di colori ed è adatto alle immagini con una compressione alta. Quando il peso viene ridotto, i dati rimangono comunque ben conservati, quindi la resa dell’immagine dipende unicamente dal livello di compressione. Il formato JPEG non è adatto alle immagini con dati colore scarsi (per esempio agli screenshot).

PNG

Anche questo formato supporta molti colori, ma è più vantaggioso nell’utilizzo per le foto con pochi dati colore. Il formato PNG non è adatto alle foto di alta qualità perché perde in volume rispetto a JPEG. I PNG supportano la trasparenza e di conseguenza vengono usati molto nella creazione di loghi, icone e vari elementi grafici.

GIF

Questo formato ha applicazioni più specifiche. E’ usato principalmente per le immagini animate. E’ più difficile ottimizzare questo tipo di file perché il risultato non è sempre così soddisfacente quanto con JPEG e PNG.

Comprimi immagini online

Risposte a domande frequenti (FAQ)

Abbiamo preparato alcune risposte alle domande più frequenti che gli utenti fanno su come comprimere un’immagine. Speriamo che troverai qui tutte le informazioni necessarie. Se hai qualche domanda sul funzionamento della nostra applicazione, puoi anche contattare il nostro centro assistenza.

Come comprimere un’immagine in formato jpeg?

La nostra applicazione web ti permette di ottimizzare le foto JPEG riducendo il loro peso. La procedura è molto semplice. Devi caricare le immagini e cliccare sul tasto “Comprimi”. L’app ti chiederà di scegliere la qualità richiesta dell’immagine finale. Per tutte le foto caricate nell’app il sistema cercherà di ottenere la migliore qualità possibile rispetto all’originale.

Qual è lo scopo della compressione delle foto?

Può essere necessario ridurre il peso delle immagini per non farle incidere sulla velocità con cui vengono caricate le pagine del sito dove sono collocate. Inoltre, alcuni siti web e social network applicano restrizioni sul peso dei file che possono essere caricati sulla loro piattaforma. In questi casi le foto troppo voluminose possono avere problemi con il caricamento e ci sarà comunque bisogno di comprimerle. Questa procedura non ti richiederà molto tempo se utilizzi la nostra applicazione Watermarkly.

Come comprimere un’immagine senza perdere la sua qualità?

Ottimizzando le immagini è sempre molto difficile preservare la loro qualità originale. La compressione comporta la rimozione di alcuni dati che può ripercuotersi su alcune caratteristiche della foto. Comunque, puoi scegliere strumenti di editing che ti permettano di comprimere immagini scegliendo come priorità la preservazione della loro qualità. Anche la nostra applicazione ha questa funzione. In questo caso il sistema riduce il peso della foto salvandola comunque con la miglior qualità possibile.

Quanto può essere forte la compressione di un file JPEG?

Alcune delle immagini JPEG possono essere ridotte solo di 50-100 B. Per non perdere la qualità dell’immagine è necessario limitarsi alla compressione tra il 10 e il 40 %. Ricordati che le foto JPEG compresse contengono meno informazioni sul file. Ecco perché la qualità di alcuni elementi (nitidezza, colore, contrasto) può diminuire.

Devo comprimere le immagini anche per inviarle via e-mail?

Sì, eccome. Ogni servizio di posta elettronica impone dei limiti ai file allegati che possono essere inviati ad altre persone. Se vuoi inviare foto oltre il limite prestabilito, ti conviene ottimizzarle in anticipo. In questo caso non avrai problemi a mandarle e riuscirai a completare la procedura entro pochi minuti.

Come faccio a comprimere un’immagine su un iPhone?

Non sarà necessario scaricare delle applicazioni specifiche per ottimizzare le foto sugli iPhone o sui dispositivi Android. La nostra applicazione online ha una versione mobile che ti permette di lavorare sempre sul nostro sito con il browser che preferisci. Anche in questo caso la procedura per comprimere le immagini non sarà diversa da quella usata sul computer. Devi solo caricare una foto e scegliere la qualità richiesta per i file finali.

Perché dovrei comprimere foto se non ho un sito internet?

La nostra app ti permette di ridurre il peso delle immagini in maniera tale da avere più spazio libero sul tuo dispositivo, condividere le foto su piattaforme diverse e non preoccuparti delle eventuali restrizioni sul loro peso che ti potrebbero impedire il caricamento.

Comprimi immagini online

Comprimi le immagini in pochi minuti con Watermarkly

Ti abbiamo spiegato perché avresti bisogno di comprimere un’immagine e come farlo con facilità usando il nostro sito web. Se hai necessità di ottimizzare le tue foto, entra semplicemente nella nostra applicazione. Tutte le funzionalità sono disponibili online gratuitamente. Nel caso dovessi processare più di 10 foto contemporaneamente potresti valutare l’acquisto della versione a pagamento che ti darebbe ancora più libertà per lavorare con le tue immagini sul nostro sito.

Valorizza la qualità delle tue immagini con Watermarkly e non perdere il tuo prezioso tempo installando programmi sul tuo computer. Ottimizzare le foto con noi è facile e veloce.